Musica&Teatro Stagione Invernale 2022

La nuova Stagione al Teatro Balzan

Il progetto Stagione Musica e Teatro, giunto alla 3^ edizione, mira a promuovere il nostro meraviglioso Teatro Eugenio Balzan, definito da sempre “scatola d’oro” o “la piccola Fenice” per la somiglianza con il grande teatro veneziano.
Tra le varie proposte di quest’anno, l’omaggio al grande Soprano Renata Tebaldi a 100 anni dalla nascita. Un concerto speciale che vede la collaborazione del Coro Lirico Veneto, del Soprano Alessia Grimaldi, del Tenore Gabriele Mangione, del Mezzosoprano Elisabetta Pallucchi, del Baritono Felice Tenneriello accompagnati dall’orchestra I Filarmonici Veneti.


Spazio alla Danza con il Balletto di Roma, che porterà in scena, Giulietta e Romeo, unica data in Veneto. Un classico, firmato dal coreografo e regista Fabrizio Monteverde, che debuttò al Carlo Felice di Genova nel 1989 per il Balletto di Toscana e ripresa dal Balletto di Roma nel 2002. Portata in scena negli ultimi vent’anni, Giulietta e Romeo oggi viene riallestita per festeggiare questo anniversario, confermandosi nel tempo uno dei titoli di maggior successo del repertorio della compagnia romana con un record di recite effettuate e pubblico al botteghino. Con 350 recite e 200.000 spettatori è oggi lo spettacolo di danza italiano più applaudito di sempre.

A seguire due meravigliose proposte di Teatro, che vedono la loro prima messa in scena dopo il debutto di Roma,  presso il nostro Teatro: Doctor Faust alla ricerca della perduta giovinezza con Giampiero Ingrassia, Emy Bergamo e Mimmo Ruggiero, con la Regia di Stefano Reali e Marco Falaguasta in Non ci facciamo riconoscere.


Per festeggiare la festa più bella e sentita dell’anno, non poteva mancare il tradizionale “Concerto di Natale in Gospel”. Ospiti speciali, direttamente da Whashington, il Nate Brown & Voce, accompagnato per l’occasione  dall’ Orchestra I Filarmonici Veneti.

Vi Aspettiamo numerosi per condividere con voi questa emozionante Stagione di Musica, Teatro e Danza!!

Sovrintendente e Direttore artistico
Massimo Santaniello