ORCHESTRA I FILARMONICI VENETI E Salieri Mozart

19 DICEMBRE 2020 - 21.00 

Massimo Santaniello  – Direttore

Giacinta Nicotra  – Soprano

Salvatore Condella  – Tenore

Luca Condello ed Elisa Cipriani– Ballerini solisti della Fondazione Arena di Verona

Musiche di: Donizetti- Rossini – Verdi – Mascagni- Dalla – Morricone – Piazzolla

Qui cantat bis orat . “Chi canta prega due volte”, così recitava Sant’Agostino, Padre della Chiesa. Forse perché il canto è la musica degli Angeli e riempie i cuori di gioia. 

Per accogliere il Natale 2020, non poteva mancare il Gran concerto di Natale e dare speranza a tutti noi in un momento davvero difficile. 

Un viaggio musicale all’insegna della grande musica con l’orchestra Sinfonica I Filarmonici Veneti e Salieri Mozart, il Tenore Salvatore Cordella e il Soprano Giacinta Nicotra, grandi talenti italiani conosciuti nei più importanti teatri e sale da concerto del panorama musicale internazionale. 

Il programma spaziera’ dai brani tradizionali di Natale (White Cristmas, Adeste Fideles, Astro del Ciel), alle sinfonie e arie d’opera piu’ conosciute di Gioacchino Rossini , Giuseppe Verdi, Vincenzo Bellini e Giacomo Puccini. 

Spazio anche alla danza, grazie alla partecipazione di Luca Condello e Elisa Cipriani, primi ballerini della Fondazione Arena di Verona. Nel Gran Concerto di Natale si esibiranno nel passo a due “Intermezzo della Cavalleria Rusticana, Preludio dalla Traviata, in un omaggio al Maestro Morricone e al Maestro Bacalov danzando sule note delle celeberrime colonne sonore tratte dai film di C’era una Volta il West e il Postino di Massimo Troisi. 

INFO UTILI

Gran Concerto di Natale Uno spettacolo di musica e danza

Produzione:

Orchestra I Filarmonici Veneti

Salieri Mozart

 

Biografie Artisti 

Salvatore Cordella Tenore, breve biografia, Ha debuttato al Festival della Valle d’Itria nel 2000, iniziando poi a esibirsi per le principali istituzioni musicali del mondo: La Fenice di Venezia, Festival di Salisburgo, Konzertgebouw di Amsterdam, Opèra Bastille di Parigi, San Carlo di Napoli, Carlo Felice di Genova, Opèra di Marsiglia, Regio di Torino, Festival Verdi di Parma, Teatro dell’Opera di Mannheim e Wisbaden, Scala di Milano, Opera Theater di Seoul, Bunka Kai Kan Hall di Tokyo, Metropolitan Opera di New York. Ha inciso per Deutsche Grammophon, Dynamic, Unitel di Monaco di Baviera, Bongiovanni, partecipando a numerose apparizioni televisive e radiofoniche tra cui: Rai 1, Rai 2, Rai 3, Rai International, Canale 5, Sky, Radio 3, Radio Vaticana. Ha recentemente debuttato al Metropolitan di New York come Roberto conte di Leicester nella Maria Stuarda di G. Donizetti con J. DiDonato, come Alfredo ne La Traviata di G. Verdi con D. Damrau e P. Domingo, come Nemorino ne L’ Elisir d’Amore con A. Netrebko e come Edgardo nella Lucia di Lammermoor. 

Giacinta Nicotra Soprano , breve biografia, Vincitrice del 49° A.Belli del teatro lirico di Spoleto, ha debuttato ne “Le Nozze di Figaro”e “Dido and Eneas”. SI è esibita in teatri come L’Opera di Roma, il Comunale di Bologna, Alla Scala di Milano, Massimo di Palermo, Maggio Musicale Fiorentino , Opera Garnier di Parigi, festival di Pentecoste a Salisburgo, Ravenna Festival, in un vasto repertorio con direttori come, Lopez Cobos, Rizzi, Gelmetti, Muti, Chailly, Rovaris, Frizza spaziando dal barocco a rare opere del ‘900. E’ stata invitata a partecipare ad importanti eventi musicali internazionali importanti come il Golden Opera Gala organizzato in occasione del G20 in Corea e il Festival Internazionale dell’Opera 2014 (Stati Uniti, Giappone, Colombia). Recentemente ha cantato in “Andrea Chenier ”di Giordano al teatro San Carlo di Napoli diretta da Nello Santi e ne “Le Nozze di Figaro” al teatro Olimpico di Vicenza diretta da G.B Rigon. 

Massimo Santaniello Direttore, breve biografia 

Dopo il diploma di Clarinetto, si perfeziona presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma e presso la scuola di musica di Fiesole. Ha all’attivo più di 1000 concerti di musica da Camera e da solista con varie orchestre Nazionali e Internazionali. Attualmente svolge un’intensa attività concertistica che lo ha portato ad esibirsi, oltre che nelle più importanti città italiane anche in Germania, Austria, Francia, Giappone e Stati Uniti. Ha inciso per Azzurra Music, Rainbow Classical e Cat Sound. Di particolare rilievo sono le collaborazioni con L’Orchestra del Teatro la Fenice di Venezia, Orchestra da Camera di Mantova, Quartetto d’Archi del Teatro San Carlo di Napoli, l’Orchestra Sinfonica Coccia di Novara, l’Orchestra di Stato di Arad, l’Orchestra da Camera della Moldavia, l’Orchestra Sinfonietta di Fukuoka (giappone), l’ Orchestra da Camera Interpreti Italiani, L’orchestra della Germania Meridionale, Orchestra Scarlatti di Napoli Regione Campania, i Solisti del Sesto Armonico, Orchestra I Filarmonici Veneti, Orchestra Filarmonica di Verona e tante altre. Ha suonato con artisti di fama internazionale tra i tanti: il pianista Bruno Canino, Aldo Ciccolini, il premio Oscar Hector Ulisse Passarella, Fiorella Mannoia, De Gregori, Fabrizio Bosso, Cammariere solo per citarne alcuni. Ha suonato in qualità di primo clarinetto sotto la direzione di illustri direttori quali, Bruno Aprea, Cristian Mandeal, Marcello Rota, Luis Bacalov e altri. Collabora con il M° Peppe Vessicchio per importanti progetti didattici e musicali rivolti soprattutto a giovani musicisti di talento. Affianca all’attività concertistica anche quella didattica che lo vede impegnato sia in Italia che all’estero in vari corsi di musica d’insieme e Master Class. Ha diretto varie orchestre, tra le quali Fukuoka Orchestra (Giappone), I Filarmonici Veneti, Orchestra Sinfonica Claudio Abbado, Orchestra Salieri Mozart, orchestra I Virtuosi Napoletani e varie orchestre di fiati. E Promotore e Direttore artistico di vari festival e grandi eventi. Ha fondato il Musifestival Pianura Veneta, oggi alla XI edizione, collaborando negli anni con circa 30 comuni delle province di Verona, Rovigo e Padova, insieme anche ai vari assessorati alla cultura e identità veneta delle rispettive province. Collabora con Etherea Omniss di Roma, società tra le più accreditate a livello internazionale nel mondo dello spettacolo dal Vivo, che oltre ad essere leader nelle produzioni con artisti mondiali del jazz, pop e classico, vanta anche importanti collaborazioni con le reti Mediaset e Rai. 

Elisa Cipriani e Luca Condello Ballerini, breve biografia 

ballerini professionisti e coreografia,da anni collaborano con la Fondazione Arena di Verona ricoprendo anche ruoli solistici e di primi ballerini. Formatisi entrambi prima in Italia e poi all’estero ( Luca alla Scala e successivamente alla scuola “Rudra” diretta da Maurice Bejart, Elisa a Torino e in seguito all’Accademia A.Vaganova di S.Pietroburgo),dopo diverse esperienze individuali (Elisa lavorando in Fondazione Arena e al Teatro Massimo di Palermo come ballerina solista, Luca lavorando in Arena,al Balletto del Sud in qualità di Primo Ballerino,nel musical “ La Divina Commedia “ricoprendo il ruolo di Paolo,nei concerti di Massimo Ranieri e Andrea Bocelli,in spettacoli di rilevanza nazionale RAI e MEDIASET),dal 2010 pur continuando a collaborare con Fondazione Arena, si distinguono in importanti eventi nazionali e internazionali. Danzano nel 2015 in qualità di solisti nel concerto evento di AlBano e Romina all’Arena di Verona e recentemente nel 2018 in occasione del Galà Bocelli in Arena,accolgono i bambini terremotati del centro Italia danzando in Piazza Bra il passo a due “ La chanson des vieux amants” da loro ideato e coreografato. Collaborano in qualità di artisti e coreografi con Nu’art Events e il 30 novembre prossimo danzeranno in qualità di ospiti in occasione del “European Golden Pawn Award” che si terrà presso l’hotel du 

Paris a Montecarlo. Recentemente per Fondazione Arena hanno danzato e curato i movimenti coreografici dell’opera “Il maestro di cappella” con la regia di Marina Laura Bianchi e dello spettacolo della rassegna “Verona Young” “Raccontando Carmen”.